Keiryu #2

Timida giunge l’alba
spogliandosi di sete notturne
quieta più del tuo respiro.
Fiore di neve il nostro tempo
svanito mentre lo guardavo.

~ © Arashisei ~

Annunci

2 thoughts on “Keiryu #2

  1. Eufemia ha detto:

    E’ una poesia sublime, caro Andrea, un anelito di perfezione che pone il lettore innanzi a ku così belli che resta ben poco da dire. Ricordi la nostra riflessione innanzi alle cose perfette e di difficile commento?
    Ammetto che mi trovo in questa situazione.
    Spendo due parole perché questo keiryu è meraviglioso.
    L’alba ha il potere della seduzione e i nostri occhi indugerebbero all’infinito perdendosi in tanta bellezza. E’ come se volessimo fermare il tempo ed un anelito d’eterno. Ma aimeh, non siamo destinati a questo e anche l’alba sarà destinata a dissolversi, come quel fiore di neve che morirà quando il sole tornerà a splendere e scioglierà ogni cosa. Tutto passa e come un fiume impetuoso, anche il tempo scorre insieme allo splendore di ogni sua alba.
    Non ci resta che ricordarla quesat bellezza oramai svanita e che vive solo nei nostri ricordi.
    Un applauso scrosciante,. è un pezzo bellissimo!

    • Arashisei ha detto:

      Ti ringrazio Eufemia per le tue splendide parole. Sono felice di esser riuscito a trasmettere parte della suggestione sperimentata e interiorizzata; complice il genere del keiryu, che come sai credo si presti molto in questo senso, imponendo un accostarsi alle tematiche sincero ma ben ponderato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...