Lungo il cappotto

Lungo il cappotto

lungo il cappotto
piovigginando sale
rorido il mare

– © Arashisei –

Annunci

2 thoughts on “Lungo il cappotto

  1. Eufemia ha detto:

    IL sale che impregna ogni parte di noi, che dal mare si trasferisce sulla pelle, sugli abiti, perché le onde sferzate dal vento, trasportano gli immensi tesori del mare. Come la rugiada del mattino, l’acqua inonda ogni cosa. Uno haiku orginale, che dona pace durante la lettura silenziosa. Grazie Andrea e un abbraccio
    Eu

  2. flaviafra ha detto:

    Le reminiscenze carducciane ti hanno ispirato un haiku originalissimo, capace di trasmettere “a pelle” la sensazione di quell’umidità pregna di salsedine che il mare ti appiccica addosso nelle giornate di burrasca. Bravo Andrea, sempre fuori del comune!
    Un abbraccio
    Flavia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...